Interventi psicoeducativi

 

Lavorare con i bambini è mettersi in gioco, calarsi al loro livello (anche fisicamente), mettendosi per terra e, in questo modo, raggiungerli veramente nel loro mondo.

Lavorare con le famiglie è entrare in punta di piedi nella loro vita, nelle loro case, nelle aspettative, nelle gioie e nelle preoccupazioni.

Qualche anno fa ho sostenuto un seminario con George Downing in S.I.P.Re a Milano sulla Video Intervention Therapy (V.I.T.), imparando la tecnica della video registrazione in situazioni di problematica gestione della vita quotidiana con bambini e ragazzi.

La V.I.T. è un’interessante tecnica che aiuta a rivedersi e ripensarsi, una volta che ci si osserva da fuori.

Forte della mia esperienza di interventi psicoeducativi domiciliari a Milano e provincia e attraverso l’ A.B.A. ( Applied Behaviour Analisys) applico queste tecniche di osservazione e gestione dei disturbi comportamentali. Ad esempio: capricci per mangiare, per riordinare, gestione del tempo libero e di quello riservato ai compiti, reazioni sproporzionate a ciò che dice il genitore; insomma tutto ciò che riguarda il comportamento dei nostri bambini e ragazzi nelle loro fasi evolutive.

Nel concreto, lavoro in questo modo: incontro la coppia di genitori, che mi racconta cosa sta accadendo nello specifico e affrontiamo i temi connessi a tutto ciò. In base alla situazione che si presenta, cerco di fornire già dal primo incontro alcune indicazioni pratiche, in alternativa mi rendo disponibile ad incontrare direttamente il bambino all’interno dell’ambiente familiare.

Al centro dell’intervento psicoeducativo c’è il bambino e il suo benessere, ecco perchè il mio compito è quello di trovare la strada giusta per arrivare alla sua sensibilità.

I nostri figli non si comportano mai a caso.

Inconsapevolmente, siamo noi ad aver insegnato quel comportamento, rinforzandolo o meno. Oppure i nostri figli ci stanno raccontando di una sofferenza familiare presente e semplicemente la drammatizzano, cioè la mettono “in scena” sul palco della famiglia. Tutto ciò che accade, come sempre, riguarda l’intero nucleo familiare e spesso lavorando con la coppia di genitori il nocciolo duro della sofferenza dei figli si scioglie.

Tutti i disturbi comportamentali nascondo un motivo e un significato, insieme troveremo il modo di affrontarli e risolverli.